Auguri di Buon Natale
e di un Felice 1998
dal Duca Lucifero!


Il Perdono - The Forgiveness

Lo scorso Natale ho scelto per la mia pagina augurale il tradizionale presepio e subito ho ricevuto alcune mail scherzose che mi facevano notare quanto fosse incongruo accostare ad un nick come il mio delle immagini tradizionali come presepi o coccarde, qualcuno si aspettava in definitiva una pagina più adatta al personaggio, auguri, sì, ma pur sempre luciferini...
Beh in fondo l'osservazione non era del tutto sbagliata e quest'anno per i miei auguri ho scelto un'immagine in stile col nick, un'immagine trovata in internet di cui ignoro l'artista ma che considero di straordinaria bellezza, è una natività molto particolare né blasfema né offensiva, forse il messaggio che comunica è proprio quello che il male in senso stretto non esiste, ma che qualunque creatura può essere redenta, anche coloro che furono scacciati dal cielo...
Se il messaggio del natale è che Dio si è fatto uomo per redimere l'umanità dal peccato originale, ed in fondo è un bellissimo messaggio di amore e di perdono, beh perchè non potrebbe avvenire lo stesso anche per coloro che furono un tempo scacciati? Credo che il senso reale dell'immagine sia proprio questo, un messaggio di redenzione e di speranza anche per coloro che hanno rinunciato alla redenzione ed alla speranza.
Di sicuro un'immagine assai più emblematica di tanti presepi ed alberi di natale che nella loro artificiosità sono solo un inno al consumismo, in questa immagine vi è forse più senso del natale che in tutte le altre solite e straviste iconografie, per questo l'ho scelta, a prima vista sembra blasfema ed offensiva ma basta riflettere su quanto ho appena detto per vederla sotto altra luce...
Non sono propriamente una persona molto religiosa, tutt'altro, eppure quest'immagine fa riflettere e riscoprire sensazioni sopite e dimenticate, io non so chi sia l'autore di quest'immagine e mi piacerebbe davvero sapere se il suo intento era comunicare quanto io ho percepito, comunque sia cari auguri di buone feste a tutti i miei visitatori, abituali ed occasionali, con il sincero augurio che il nuovo millennio ormai prossimo porti quella pace planetaria che da troppi anni attendiamo e speriamo.
Anche questa volta un pensiero a chi soffre per malattia, solitudine, vecchiaia, povertà o abbandono, sono tanti i mali che ci affligono eppure, come ho detto l'altr'anno, il Natale è e dovrebbe essere una festa di gioia, di allegria... una festa da passare con amici e con persone care, cosa che non sempre succede e a volte una festa come questa passarla nella malattia e nella solitudine può essere molto difficile, durante il resto dell'anno tutto sembra più tollerabile ma durante le feste la solitudine è un peso insostenibile...
Essere vicini a queste persone non è impossibile, a volte basta poco, una semplice lettera, una telefonata, chi dalla vita ha avuto poco sa apprezzare cose che per gli altri sembrano di poco conto... una lettera o una telefonata non hanno il potere di cambiare una vita, di cancellare un morbo o di riparare a torti a lungo subiti in silenzio, eppure possono portare per qualche istante un messaggio importante, che nessuno è solo fintanto che qualcuno si ricorda di lui...

Nota del 7 novembre 2000
Questa fu la mia seconda ed ultima pagina natalizia, con quello che ho passato e sto passando non ho l'animo adatto per festeggiare alcunché, ero solo quando scrissi questa pagina ma almeno ogni settimana potevo comprarmi qualche libro, qualche video, qualche cd e buon cibo e buone bevande; ora non posso più permettermi queste cose, vivo in assoluta povertà e sono quasi cieco... quindi non chiedetemi di festeggiare il Natale, risparmiatemi almeno questo!


Se vuoi contattarmi via e-mail puoi affidare la tua lettera al mio postino...



In background Jean-Baptiste Lully (1632-1687), Prélude pour l'Amour (3k) seq. Julio Feliz.


Auguri Natale 1996
Ritorna alla Home!


This page was created by Duca Lucifero, © 1997-2005

Give Credit Where Credit Is Due - 4.052 bytes New Duke Logo - 9.785 bytes What is Copyright - 4.781 bytes
C'è chi può e chi non può...
Don't Link Directly to Someone Else's Server - 5.605 bytes Thous Shalt Honor the Artists, Writers and Creatives of this World

Visitors:
Accessi globali
all'intero web
dal 5 dicembre 1996

E-MAIL MESSENGER
Name:
E-mail:
Messaggio al Duca Lucifero

Spazio Web offerto da: