Title

Peirol, com'avetz tant estat
(Bernart de Ventadorn)
BERNATZ
Peirol, com avetz tant estat
que non fezetz vers ni chanso?
Respondetz mi per quel razo
reman que non avetz chantat,
s'o laissatz per mal o per be,
per ir' o per joi o per que,
que saber en volh la vertat.
 PEIROLS
Bernart, chantars no'm ven a grat
ni gaires no'm platz ni'm sab bo,
mas car voletz nostra tenso,
n'ai era mon talan forsat.
Pauc val chant que del cor non ve;
e pois joi d'amor laissa me,
eu ai chant e deport laissat.
BERNATZ
Peirol, motz i fatz gran foudat
s'o laissatz per tal ocaizo,
s'eu agues agut cor felo,
mort fora un an a passat,
qu'enquer non posc trobar merce:
ges per tant de chant no'm recre,
car doas perdas no m'an at.
 PEIROLS
Bernart, ben ai mon cor mudat,
que totz es autres qu'anc non fo:
non chantarai mai en perdo,
..........................................
mas de vos volh chantetz jasse
de celei qu'en grat no'us o te,
e que perdatz vostr' amistat.
BERNATZ
Peirol, maint bo mot n'ai trobat
de leis, qu'anc us no m'en tenc pro;
e s'il serva cor de leo,
no'm a ges tot lo mon serrat,
qu'en sai tal una per ma fe
qu'am mais, s'un baisar mi cove,
que de leis s'il m'agues donat.
 PEIROLS
Bernatz, ben es acostumat,
qui mais non pot, qu'aissi perdo,
que la volps al cirier dis o:
quan l'ac de totas partz cercat,
las cireisas vic lonh de se,
e dis que non valion re:
atressi m'avetz vos gabat.
BERNATZ
Peirol cireisas sont o be,
mas mal aja eu si ja cre
que la volps non aja tastat.
 PEIROLS
Bernatz, no'm n'entramet de re,
mas pesa'm de ma bona fe,
car non i ai ren gazanhat.
Back Vida Next
barra

map flag Traduzione di Roberto Gagliardi
dell'Accademia Jaufre Rudel
Traduzione:
Bernardo:Peirol, perché siete stato così a lungo senza fare né vers né canzoni? Rispondetemi la ragione per cui non avete cantato, se avete smesso per un male o per un bene, per rabbia o per gioia o per cosa mai, che io voglio sapere la verità su questo.
Peirol:Bernardo, cantare non lo gradisco né mi piace punto né mi sembra bello, ma poiché volete che ci sia una tenzone fra noi, io forzerò il mio desiderio. Poco vale un canto che non viene dal cuore, e poiché la gioia d'amore m'ha lasciato, io ho lasciato il canto e l'allegria.
Bernardo:Peirol, fate una grande pazzia a non cantar più per un simile motivo; se avessi avuto un cuore traditore, io sarei morto da un anno, che ancora non riesco a trovare pietà: ma non rinuncio a cantare per questo motivo, perché non ho bisogno di una doppia perdita.
Peirol:Bernardo, il mio cuore è così tanto cambiato che è tutt'altra cosa da quella che è stata: ed io non canterò più invano, [............]. Ma quanto a voi, io voglio che cantiate di quella che non vi ama punto e che dimentichiate il vostro amore.
Bernardo:Peirol, ho fatto molti bei versi su di lei, anche se a nessuno giovano; e se lei mantiene nei miei confronti un cuore di leone, non mi ha fatto abbandonare del tutto il mondo, perché io ne conosco una, in fede mia, che amerei se mi promettesse un bacio donato da lei stessa.
Peirol:Bernardo, è frequente perdonare così, quando non si può fare altrimenti; come la volpe disse al ciliegio: dopo averlo cercato da ogni parte vide le ciliege lontane da sè, e disse che non valevano niente. Così voi vi siete preso gioco di me.
Bernardo:Peirol, son proprio delle ciliege: ma mi venga un malanno se io penso che la volpe non le abbia assaggiate.
Peirol:Bernardo, io non mi immischio in queste cose, ma mi dispiace della mia buona fede, perché non ci ho guadagnato niente.

barra
Sign Guestbook   Send Email   View Guestbook
barra
Ritorna all'indice dei Troubadours
Ritorna all'indice di
A l'entrada del tens clar
Ritorna alla Home
Vai al sitemap java
Visita il settore Narrativa
barra

This page was created by Duca Lucifero, © 1998-2005
La traduzione è di Roberto Gagliardi.
The gothiquesque set is made by Moyra.
The initcap has derived from the freeware ttf Music Hall.

Logo Moyra Gothiquesque Set Logo Web Designer Duca Lucifero Give Credit Where Credit Is Due - 4.052 bytes
Don't Link Directly to Someone Else's Server - 5.605 bytes Thous Shalt Honor the Artists, Writers and Creatives of this World
  C'è chi può e chi non può...  
  What is Copyright - 4.781 bytes  

Visitors:
Accessi globali
all'intero web
dal 5 dicembre 1996

E-MAIL MESSENGER
Name:
E-mail:
Messaggio al Duca Lucifero


Spazio Web offerto da: